Tutti i personaggi importanti, nel Medioevo, possedevano un sigillo, cioè uno strumento che permette di lasciare l'impronta del proprio simbolo,in rilievo, su cera o ceralacca fusa.
Il sigillo aveva la doppia funzione di chiudere un documento importante e riservato e di recare la firma incontestabile del suo proprietario.


OCCORRENTE:
  • un tappo di sughero;
  • un bottone con disegno in rilievo;
  • colla forte;
  • un po' di cera morbida
    (per esempio quella che protegge alcuni formaggi).


1. Applica la colla sul tappo di sughero.

2. Incolla il bottone sul tappo e fai asciugare bene.

3. Lavora una pallina di cera con le dita, poi schiacciala con il pollice sul documento da sigillare.

4. Poni il sigillo al centro del dischetto di cera e premi.