UN INCONTRO CON I ROMANI

Ciao! Siamo gli alunni della IV B/C a modulo della scuola elementare P. Bollini del secondo circolo di Novara e vi vogliamo parlare di un argomento interessante...
Conoscete i Romani? Noi li abbiamo studiati attentamente quest'anno con l'insegnante dell'area antropologica.
Il nostro percorso è iniziato con la conoscenza del territorio e delle varie popolazioni presenti su di esse. Dalla fusione di questi due gruppi ha avuto origine il primo nucleo dei Romani.
Esemplare è stata la forza organizzativa di questa gente che grazie all'esercito ha saputo difendere il proprio territorio ed è riuscita ad espandere il proprio dominio su tutto il Mediterraneo ed oltre.
Ma chi fu così abile a governare?
Quando il territorio non era ancora esteso, Romolo e gli altri sei re seppero (anche se qualcuno come Tarquinio il Superbo non può essere inserito tra questi) mantenere un clima di pace e di giustizia.
Tutti contribuirono a mantenere una florida condizione economica.
Quando il dominio romano si estese sempre più e divenne un vasto impero, importante fu la capacità di governare degli imperatori che si susseguirono: Giulio Cesare, Ottaviano...e con Costantino venne addirittura liberalizzato il Cristianesimo.
A questo punto potremmo dire che i Romani hanno costruito la Storia, ma la potenza del dominio romano però non durò in eterno. Come pian piano, l'impero si era formato e si era manifestato in tutta la sua grandezza, austerità e dinità così lentamente decadette sia per le continue invasioni barbariche, sia per l'ingovernabilità dovuta all'estensione smisurata dell'impero e anche perchè la figura del reggente aveva perso il suo potere.
Vi abbiamo presentato lo sviluppo della civiltà romanica dalla nascita alla decadenza, ma il nostro lavoro non si è esaurito così. Volete conoscere l'impronta che i Romani hanno lasciato su Novara?
Nella nostra ricerca siamo stati affiancati dalla Signora Anna Canetta, esperta del Comune.
Gli incontri sono stati 4; nel primo abbiamo visto delle diapositive sui vari oggetti ritrovati durante gli scavi per la costruzione di edifici. Il secondo incontro ha previsto l'uscita sul campo, cioè siamo andati al Museo del Broletto a vedere i vari oggetti lasciati dai Romani. Interessanti sono state le mura romane che ormai sono il cuore di Novara perchè la città poi si è ingrandita al di là delle mura. Il terzo incontro è stato impostato sugli usi e costumi del popolo romano. Nel quarto incontro noi  abbiamo realizzato un " giornalino" in cui veniva raccontato tutto quello che abbiamo imparato della civiltà dei Romani.
Per chi non ha ancora conosciuto i Romani, vi consigliamo di visionare il nostro libretto, composto molto faticosamente.      

CLASSI IV B e C