LE CARTE TEMATICHE

Noi alunni delle classi 5°  B e C, dalla 3° elementare lavoriamo in particolare sulle carte geografiche. Dalla 4° abbiamo lavorato sulle "carte tematiche" (carte che servono a mostrare un settore specifico di una regione, di uno stato o di un continente); un argomento che ci ha molto interessato soprattutto per la facilità e l'utilità dell'uso.

Per un corretto e approfondito studio della geografia, accanto alle carte geografiche, che, come sappiamo, illustrano gli aspetti naturali e le strutture create dall'uomo (carte fisiche e politiche) in territori più o meno vasti, esistono altri tipi di carte, note come "CARTE TEMATICHE". In queste carte che possono essere di numerosissime tipologie, viene indicata la distribuzione di una o più risorse di un territorio. Le risorse sono sintetizzate con dei simboli nella legenda; il simbolo rappresenta, appunto il tema di una carta.

 

Dalla legenda si può vedere che:

- le regioni più ricche di acqua potabile solo la Valle D'Aosta, il Trentino, il Friuli Venezia Giulia.

- La loro ricchezza deriva dalla grande portata dei fiumi che scendono dai monti molto alti e dalla presenza di grandi ghiacciai.

- Le regioni più povere di acqua potabile sono: la Sardegna, la Sicilia, la Basilicata, la Puglia.

- La loro povertà deriva dalla scarsità d' acqua presente nei fiumi, d'estate alcuni fiumi sono secchi perchè hanno carattere torrentizio.                                                                                                                

CLASSI V B e V C