IMPARARE DIVERTENDOSI

"Disegnate alberi che sembrano pali della luce!" - diceva la nostra maestra.
Così un bel giorno è venuta la maestra comunale Patrizia per insegnarci a disegnare bene alberi e foglie.
Abbiamo osservato alcune  diapositive di alberi dipinti o veri. Come erano diversi da quelli che facciamo noi: colori diversi e brillanti, linee nitide e irregolari, forme molto varie.
Il lavoro seguente è stato il tentativo di imitare tronchi e rami dalla realtà: alberi alti coi rami rivolti al cielo, alberi bassi e nodosi coi rami intrecciati, alberi coi rami rivolti in giù come se piangessero.
Passati alle foglie, si trattava di completare alcune forme, certe facili, ma certe... che ridere quando cercavamo di ricopiare le curve della foglia e della vite: chi si arrabbiava, chi era scoraggiato e chi si divertiva un mondo.
Il divertimento più grande, però, è stata la realizzazione di un cartellone.
Chi ha disegnato gli alberi, chi la sagoma delle foglie, chi ha ritagliato striscie e quadratini di stoffa, chi i tappi di sughero, chi la carta velina per l'erba, chi versava la colla, chi incollava vari pezzi per completare il quadro. Sembrava la nostra aula un laboratorio di artisti.
E' bello imparare divertendosi.

CLASSE II A