AL   MUSEO ARCHEOLOGICO

Venerdý 8 febbraio  la nostra classe ha fatto una bella esperienza; abbiamo visitato il museo archeologico situato al Broletto. LÓ ci aspettava l'operatrice comunale Anna Canetta che ci ha spiegato in quali posti sono stati trovati i reperti custoditi nel museo.
Per prima cosa ci ha mostato un pannello luminoso. Bisognava premere un bottone e si accendevano alcune lampadine che evidenziavano i luoghi dove sono stati trovati numerosi reperti.
I primi resti che risalgono al paleoliticofurono trovati al Monte Fenera.
Nelle vetrine sono custodite tanti oggetti come: asce, punte di freccia, coltelli, selci, asce in bronzo, punte di lancia, gioielli, spilloni, fibre di una cintura, vasi di terracotta o di ceramica fatti a mano, urne cinerarie con coperchio, coppe di peramica da mensa, collana con due giri, un corredo funerario.
L'oggetto pi¨ interessante Ŕ la tomba a cassetto.
Era fatta con delle pietre molto lunghe messe a forma rettangolare con un'altra pietra molto lunga che copriva ci˛ che conteneva l'urna cineraria con la cenere e gli oggetti che appartenevano al defunto.
A noi Ŕ piaciuto molto perchŔ abbiamo visto che cosa gli uomini di tanto tempo fa riuscivano a fare con le proprie mani.

CLASSE III C