PROGETTI  /  INIZIATIVE 

SCUOLA  PRIMARIA BOLLINI

 

PROGETTO INSIEME E' BELLO

Ottava edizione del progetto che si rivolge ai bambini che per origine o credo religioso possiedono dentro di sè il tesoro prezioso di un'altra cultura. Anche quest'anno sono previste attività diversificate cha vanno dal gioco alla pittura, dall'ascolto alla conversazione, dalla lettura alla drammatizzazione,tutte accomunate dall'intento di favorire lo scambio e il confronto tra culture. Come ogni anno l'apertura all'altro non è pensata solo per favorire l'incontro tra i componenti del gruppo ma è rivolta anche all'esterno attraverso la realizzazione di libri illustrati, giochi, CD-ROM e murales che restano a disposizione di tutta la scuola.

PROGETTO EDUCAZIONE MOTORIA

Nell'anno scolastico 2010-2011 il plesso Bollini ha stipulato, nell'ambito dell'educazione motoria, quattro convenzioni con quattro società sportive al fine di promuovere e sviluppare a scuola delle attività pre-sportive. 
Le società sportive interessate (Basket Club "La Lucciola", "Scurato", "A.S.D. Hockey Club Novara Old Black") e "Baseball 2000") si impegnano a garantire l'attività curricolare alle classi che ne hanno fatto richiesta per un totale di 10 interventi per classe a quadrimestre.

palestra

PROGETTO "TI MUOVI?"

Nell'anno scolastico 2010-2011 tutte le classi del plesso Bollini hanno aderito al progetto regionale pluriennale "TI MUOVI?". Tale progetto è finalizzato a sviluppare e sostenere, nelle scuole, la formazione di una cultura della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile coerente con la salvaguardia della vita e con le regole di convivenza civile. Il progetto presenta una serie di percorsi. Quello scelto dal nostro plesso è: "Il pedone nell'ambiente urbano". 
Questo progetto verrà collegato, come conclusione di quello di educazione motoria, alla FESTA DELLO SPORT che verrà organizzata alla fine dell'anno scolastico e che vedrà coinvolte tutte le classi del plesso. Pertanto i giochi della festa dello sport verteranno sul tema dell'educazione stradale.

 

PROGETTO EDUCAZIONE MUSICALE

Nell'anno scolastico 2010-2011 i bambini delle classi IV e V del plesso usufruiranno di un percorso di educazione musicale col supporto di operatori con specifica formazione professionale e didattica della cooperativa Dedalo.
Gli obiettivi specifici che il progetto intende perseguire riguardano: lo sviluppo della capacità di percezione e discriminazione della realtà sonora, l'avvio alla capacità di produzione attraverso l'uso della voce, del corpo, di oggetti sonori e strumenti musicali didattici, l'avvio alla capacità di utilizzare il mondo sonoro in una dimensione comunicativa ed espressiva consapevole, l'avvio all'acquisizione del senso ritmico, l'uso del flauto dolce.
I bambini saranno coinvolti nelle seguenti attività: percezione e comprensione del suono, percezione comprensione della musica, produzione musicale (canto e strumenti), lettura e scrittura musicale.
Il Plesso Bollini è dotato di un laboratorio musicale appositamente attrezzato. Un ampio spazio dedicato alla musica dotato di apparecchi di riproduzione audio e di strumenti musicali Orff, una tastiera e un pianoforte.
Le classi che non usufruiscono del progetto Dedalo, utilizzano il laboratorio per l'attività curricolare di musica con il proprio insegnante.

PROGETTO CONTINUITA' E ACCOGLIENZA

La continuità è intesa come confronto di modalità organizzative e didattiche. Sono coinvolti i ragazzi di quinta delle scuole primarie e i bambini dell’ultimo anno delle scuole dell’infanzia del Circolo. Il percorso è aperto alla partecipazione di altre scuole dell’Infanzia, dalle quali provengono i bambini iscritti alle scuole primarie del Circolo.
Gli alunni coinvolti vengono suddivisi in piccoli gruppi, composti da alunni della scuola d’infanzia e dai compagni di quinta della scuola primaria che assumono il ruolo di tutor dei piccoli. Ciascun gruppo viene seguito da un'insegnante della scuola primaria affiancata da un'insegnante della scuola dell’infanzia. Si prevedono due incontri, al termine dei quali i bambini portano a casa un segno della esperienza come filo di continuità. Al loro ingresso a scuola a settembre troveranno un segno dell’esperienza da cui ripartire.

Una parte del percorso è rivolta ai genitori con incontri di presentazione del progetto educativo e con la presenza dei responsabili dalla continuità al momento delle iscrizioni, per illustrare aspetti pedagogici ed educativi del passaggio.
L’altro aspetto del percorso riguarda lo scambio di comunicazione tra le insegnanti dei due ordini di scuola relative alla storia di ciascun bambino.

E' previsto inoltre un percorso di continuità anche con le scuole secondarie di primo grado. Le insegnanti di quinta aderiscono ai progetti di continuità proposte dalle scuole secondarie di primo grado, realizzando incontri con le nuove realtà scolastiche ed incontrando i referenti alla continuità per presentare loro i ragazzi.  

PROGETTO SCUOLA-CITTA'

Molte classi del plesso aderiscono al progetto Scuola-Città proposto dall'Assessorato all'Istruzione del Comune di Novara.
Attraverso l'intervento di operatrici comunali vengono proposti alle classi dei percorsi (3/5 incontri) che hanno l'obiettivo di far conoscere il territorio novarese sia dal punto di vista storico-artistico sia da quello naturalistico, sia da quello storico integrandosi col curricolo scolastico.

PROGETTO CINEMA-TEATRO

La scuola aderisce, durante l'anno scolastico, alla visione di opere teatrali e cinematografiche (teatro Coccia e cinema Vip) al fine di trasmettere ai bambini il "gusto" della visione nel luogo per cui l'opera è stata creata e pensata dall'autore.

PROGETTO SCACCHI

Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare le capacità logiche, di analisi, la memoria, la creatività e la fantasia; migliorare la capacità di riflessione e il controllo dell’impulsività; formare una coscienza sociale, con il rispetto delle regole e dell’avversario e accettando la sconfitta.
Il progetto Scacchi ha preso l’avvio ben cinque anni fa, su proposta della Società Scacchistica Novarese e viene riproposto anche quest’anno.

PIANO ISS

Il progetto, realizzato dagli insegnanti del circolo, si propone lo sviluppo dell’insegnamento delle scienze utilizzando il metodo sperimentale. 

PROGETTO DALL'"A alla Z"

Il progetto consiste in una prima alfabetizzazione per gli alunni stranieri frequentanti la scuola.

 
ALTRI PROGETTI QUALIFICANTI SONO ATTUATI IN STRETTA COLLABORAZIONE 
 
* COL QUARTIERE (interventi relativi all'educazione scientifico-ambientale - interventi di educazione musicale effettuati dalla cooperativa Dedalo)   

* CON ALTRI ENTI (Legambiente - Unicef - Novara Center).

 

INDIETRO