Tamaro


Lonicera Caprifolium

Fusaggine

Rosa Canina


Ligustro


Solanum Dulcamara


Biancospino


Crespino


Ginestra






Solanum dulcamara

La Dulcamara è una pianta perenne, che in prossimità di sostegni può essere rampicante; ove questi manchino, rimane prostrata. Il fusto, legnoso alla base, può raggiungere la lunghezza di 2/3 metri. Ha fiori violacei e foglie cuoriformi. In autunno produce piccole bacche rosse e velenose. Cresce in tutte le nostre zone irrigue, sulle riviere, fra i cespugli e nelle siepi, prediligendo i terreni periodicamente inondati. Nel passato (e anche ora) piccoli pezzi di fusto venivano lentamente masticati (specie dai ragazzi) per assaporare il succo, prima amarognolo, poi dolciastro (in ordine contrario al suo nome). Il fusto era inoltre usato per decotti e infusi depurativi, come rinfrescante e dissetante e veniva conservato in fiaschi.

Torna su

bosco