Le elegantissime libellule




Somatochlora metallica

Nelle belle giornate della tarda primavera, quando il sole non è ancora troppo caldo, è possibile osservare le libellule.
Ne esistono due diversi tipi:

  • ANISOTTERI
  • ZIGOTTERI

  • Onychogomphus Forcipatus

    Gli Anisotteri sono più grandi, volano veloci e dritti e, a riposo, tengono le ali aperte e piatte.


    Aeshna Cyanea

    Gli Zigotteri sono decisamente più esili, hanno un volo ballonzolante e, quando si posano, tengono le ali accostate sopra il corpo. I due gruppi vengono riuniti insieme nell'ordine degli ODONATI.


    Sympecma Fusca

    Le larve di libellula sono completamente acquatiche, sono capaci di respirare in immersione e di nuotare tramite appendici a forma di pinna poste all'estremità dell'addome, oppure a "reazione", espellendo con forza acqua da una camera situata al termine dell'intestino.


    Larva

    Le larve preferiscono restare sepolte nel fango o mimetizzarsi tra la vegetazione acquatica, dove cacciano all'agguato catturando le prede per mezzo di uno speciale organo, "la maschera", che deriva dalle appendici boccali inferiori ed è in grado di estroflettersi in avanti, come la lingua dei camaleonti e di ghermire la preda con gli artigli di cui è dotato.


    Larva uscita dall'acqua

    Durante la fase acquatica le larve compiono da nove a sedici mute, in un periodo che va da uno a due anni, al termine del quale escono dall'acqua arrampicandosi sugli steli della vegetazione e si tasformano in adulti.


    Depressa femmina

    Gli adulti di certe specie vivono due o tre settimane; altre tre, sei mesi. In alcune specie riescono a superare l'inverno e a sopravvivere addirittura per circa 10 mesi.


    Depressa maschio

    Purtoppo la progressiva riduzione e l'alterazione degli ambienti umidi, determinate dall'espansione delle attività umane, stanno mettendo in pericolo numerosi Odonati.


    Crocothemis Erythraea femmina

    Anni fa, alcune specie di libellule erano numerosissime, si trovavano anche presso i centri abitati e rappresentavano un divertimento per i ragazzi che le catturavano facilmente alzando un bastone in aria recitando :

    Prèvi, prèvi cirigon
    veni sul me baston.


    Caloipteryx-Virgo

    Questa libellula, indicata in dialetto come la "sciura dl'ava", è osservabile vicino all'acqua, posata sulla vegetazione. E' di colorazione blu metallico nel maschio e verde brillante nella femmina.


    Lestes Viridis


    Torna su

    bosco
    sfoglia l'album