Picchio Muratore



Questo piccolo uccello, che in realtÓ non appartiene alla famiglia dei picidi, deve il suo nome comune all'abitudine di occludere parzialmente l'ingresso dei vecchi nidi di picchio verde o picchio rosso maggiore, nei quali depone le uova, utilizzando una miscela di fango e saliva. Questo particolare comportamento ha lo scopo di precludere l'ingresso nel nido di predatori o individui appartenenti a specie concorrenti di dimensioni maggiori.
La femmina cova per una ventina di giorni dalle 6 alle 9 uova, ed i piccoli vengono poi nutriti da entrambi i genitori con piccoli invertebrati e semi.



Torna su
bosco