Scoiattolo

Ghiro

Riccio

Mini Lepre
americana
Faina




La vita degli scoiattoli si svolge quasi sempre sugli alberi. La loro lunga coda, infatti, viene usata come il bastone di un equilibrista. Anche le zampe sono particolarmente adatte alle scalate sugli alberi: le unghiette, infatti, sono più lunghe e forti di quelle anteriori, permetteno agli scoiattoli di passare agilmente da un ramo all'altro. Quando poi saltano giù dai rami, la loro grande coda, coperta da una lunga pelliccia, funziona come un paracadute, rallentado la discesa, in modo che gli scoiattoli non si facciano male arrivando sul terreno. Bravi come sono ad arrampicarsi sugli alberi, gli scoiattoli costruiscono la loro tana su una biforcazione fra due rami, a un'altezza compresa, di solito, tra i 5 e i 15 metri. Ci vogliono da 3 a 5 giorni di duro lavoro per costruire un rifugio così ben fatto. A volte, però, gli scoiattoli possono risparmiarsi questa fatica utilizzando un vecchio nido di corvi, gazze o altri uccelli, oppure un buco in un albero. Gli scoiattolini vengono al mondo tra la fine dell'inverno e la fine dell'estate e rimangono nel nido per un mese o un mese e mezzo. Appena nati per alcuni giorni, non hanno ancora la loro morbida pelliccetta e non ci vedono bene, quindi devono essere ben protetti e curati dalla mamma. Nei primi 30/40 giorni di vita, gli scoiattolini prendono solo il latte della mamma, che ha ben otto mammelle per allattare i suoi cuccioli. I loro cibi preferiti sono i frutti e i semi del bosco, come per esempio pinoli, ghiande di quercia e di faggio, castagne e nocciole. Di tanto in tanto specialmente quando i semi e i frutti di bosco scarseggiano, gli scoiattoli mangiano anche gemme e germogli degli alberi. In inverno gli scoiattoli non vanno in letargo e spesso si trovano a dover trascorrere dei periodi in cui nel bosco il cibo scarseggia. Questo però,non è un problema, infatti, questi simpatici roditori si abituano sin da piccoli a non mangiare subito tutto il cibo che trovano, ma ne conservano nelle cavità del tronco degli alberi o in piccole buche scavate nel terreno. Gli scoiattoli si comportano come dei giardinieri che piantano i semi di alberi e di cespugli. Da una nocciola dimenticata nel nascondiglio può nascere un bel cespuglio in un posto dove altrimenti non sarebbe cresciuto e da un pinolo può nascere un magnifico albero.



Torna su

bosco