Per capire e imparare questi concetti molto importanti, abbiamo intrapreso un lungo percorso:

1. abbiamo visto un CD del Corpo Forestale dello Stato che ci descriveva il lavoro delle Guardie Forestali

2. abbiamo invitato a scuola il signor Riboldazzi Antonio, capo del gruppo di Volontari della Protezione Civile di Carpignano Sesia, che ci ha spiegato:

1. come dobbiamo comportarci in caso di alluvione

2. come funziona la prevenzione per le alluvioni (monitoraggio, argini artificiali)

3. cos' č e a cosa serve il “PIANO DI PROTEZIONE CIVILE”

3. siamo usciti sugli argini del Sesia con il signor Riboldazzi e con i signori Bonanni Luca e Gianluca Di Florio, guardie del CFS del Comando Stazione di Carpignano Sesia, per conoscere da vicino gli argini naturali e artificiali del fiume

4. siamo stati ospitati dal Comando Stazione di Carpignano Sesia dove abbiamo imparato come funziona il monitoraggio del fiume da parte del CFS

5. abbiamo invitato a scuola la dott.ssa Alessandra Stefani del CFS che, con il supporto tecnico dell'ispettore Corradin Giuseppe, ci ha illustrato un CD riassuntivo sul fiume, sull'alluvione e sul ruolo della protezione civile

6. abbiamo individuato i concetti chiave per realizzare i cartelloni ed abbiamo prodotto dei disegni che li chiarissero.



indietro SFOGLIA